Personaggi 2013 - StatoMaggiore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Eventi > 2013
 
Personaggi maschili Storico Carnevale di Ivrea 2013
 
 Il Generale – Marco Salvetti
 
 Nato ad Ivrea nel 1965, dove attualmente risiede insieme a sua moglie Irene e alla piccola Stefania di 4 anni, Marco Salvetti ha attivamente partecipato alla manifestazione eporediese in diversi ambiti e con diversi ruoli.
 Negli anni ‘80 ha vestito la giubba da aranciere a piedi (Tuchini e Picche), successivamente stato iscritto all’Associazione Universitari AUC e dal 1995 ha militato per 14 campagne consecutive nelle fila dello Stato Maggiore ricoprendo diversi incarichi, alcuni dei quali anche nel direttivo dell’Associazione Circolo Ufficiali Stato Maggiore. Negli ultimi tre anni ha ricoperto la carica di consigliere nella Fondazione dello Storico Carnevale di Ivrea.
 
 Nella carriera professionale, dopo aver conseguito il Bachelor in Business Administration ha lavorato principalmente nel settore delle telecomunicazioni, trascorrendo diversi anni all’estero; oggi lavora in Vodafone in qualit di responsabile Customer Operations dei clienti multinazionali per la regione Southern Europe & North Africa.
 
 Tra gli interessi extra lavoro e al di fuori del Carnevale, consigliere della Fondazione Natale Capellaro, ama praticare diversi sport tra cui mountain bike e vela, e soprattutto organizzare viaggi con gli amici verso mete fuori dalle rotte tradizionali per scoprire nuove culture e tradizioni.
 
 "Non me lo aspettavo nel modo più assoluto...” - commenta emozionato Marco Salvetti – “oltre a rendermi molto onorato, questa nomina mi permette di continuare a vivere la passione del Carnevale da un altro punto di vista, certamente di grande responsabilità ed impegno. Con il sostegno di tutta la mia famiglia mi metto a disposizione della Città  e di questa bellissima manifestazione che ci permette, anche in momenti non proprio semplici, di divertirci in allegria e nel rispetto di quei valori che questa comunità  porta e custodisce da oltre duecento anni!”
 
 Il Sostituto Gran Cancelliere – Massimo Actis Perino
 
 “Ho riconfermato la mia adesione all'invito rivoltomi dagli Organizzatori per l'interpretazione del ruolo di Sostituto del Gran Cancelliere in virt· delle belle emozioni vissute nel Carnevale trascorso. Sono felice della riconferma per l’edizione 2013 che mi permetter un ampliamento delle conoscenze carnascialesche.” - commenta Massimo ed aggiunge - “C’ un’altra motivazione personale: io compier 50 anni e mio padre festegger 50 anni da quando interpret il ruolo di Sostituto”.
 
 Massimo Actis Perino, 48 anni, vive ad Arè  di Caluso e lavora come Sub Agente assicurativo per la Società Reale Mutua Assicurazioni di Caluso. E’ decisamente ricco il suo curriculum carnevalesco: da aranciere nella squadra degli Scacchi (1978-1984) ad Ufficiale nello Stato Maggiore (1985-1995), nel 2004 diventa componente degli Amis ad Piassa d’la Granaja. Nel 2012 arriva il ruolo di Sostituto Gran Cancelliere.
 
 Il Podestà – Italo Ren Enriello
 
 “Posso aggiungere un altro paragrafo al mio curriculum poichè, con mia grande felicità, la Fondazione del Carnevale mi ha riconfermato la nomina a Podestà. Per me è un onore che viene a coronare la mia partecipazione alla più cara manifestazione cittadina per 60 anni consecutivi. Non potevo sperare di più: dar il meglio affinchè  il Carnevale raggiunga i suoi meritati risultati.” - continua l’entusiasta Ren – “Un grazie di cuore a tutti i componenti della Fondazione ed in particolare al Presidente Carlo Della Pepa, che ha sempre dimostrato grande fiducia nei miei confronti. Evviva il Carnevale”.
 
 Italo, meglio conosciuto come Ren , nato settantasette anni fa ad Ivrea nel Rione San Lorenzo, dove vive tutt’ora. Un curriculum carnevalesco invidiabile: a vent’anni circa entrato a far parte dello Stato Maggiore dello Storico Carnevale e vi rimasto per trentacinque anni.
 La sua lunga carriera, condivisa con l’amico di sempre Riccardo Diane, iniziata da Ufficiale; nel 1962 arrivata la promozione ad Aiutante di Campo con l’incarico di addetto al Generale, rimanendo fino al passaggio alla riserva dopo il 1988.
 Terminato il periodo militare, avendo il Carnevale nel sangue, ha ricoperto, sempre in coppia con l’inseparabile Riccardo, parecchi ruoli estemporanei: Portabandiera, diventato oggi il Gruppo Alfieri, Piffero nel Gruppo Pifferi e Tamburi e Scorta d’Onore alla Mugnaia. Vicino agli Amis ad Piassa dla Granaja, che definisce “veri amis”, nel 2000 entra a far parte dei Citoyen de la Ville d’Ivr e. Nel periodo in cui Costantino Garda imperson la figura del Podest lo affianc con la nomina di Clavigerario, incarico che gli consent di conoscere da vicino i compiti del Podestà. 


 
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu